Circolo dei Narratori

logo Il circolo dei narratoriFinalità

L’Associazione Il Cerchio di gesso ha in atto da tempo, in collaborazione con il Sistema Bibliotecario di Bergamo (SBU) del Comune di Bergamo, il progetto “Il circolo dei narratori” nella convinzione che gli spazi culturali e soprattutto le biblioteche cittadine, con il loro patrimonio librario, necessitino sempre più di essere valorizzate come Beni Comuni attrattivi ed accessibili a tutti/e, al fine anche di implementare la coesione e l’inclusione sociale. Ogni città necessita costantemente di occasioni in cui valorizzare la relazione tra le persone avvicinando età e culture diverse, includendo in particolare le persone con disabilità e non autosufficienti, sviluppando il volontariato e la cittadinanza attiva. Inoltre la città è abitata da molti anziani a cui occorre offrire opportunità per sentirsi ancora attivi e partecipi a progetti collettivi con persone di altre età e cultura. L’esperienza maturata in questi anni ha evidenziato che è necessario attivare costantemente una rete informativa e collaborativa tra le istituzioni, gli enti e le associazioni per attuare efficacemente un lavoro di squadra che intrecci varie competenze.

Inoltre dal 2019 l’Associazione ha iniziato a condurre il progetto con i Comuni di Dalmine e di Stezzano ed ha condotto esperienze formative in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Seriate Laghi nelle biblioteche di Costa Mezzate, Trescore Balneario, Credaro e Rogno. A seguito di queste nuove positive esperienze si è evidenziata la volontà di dare continuità alla proposta prevedendo l’attivazione del progetto “Il circolo dei narratori” con le biblioteche di Credaro e Rogno.

Obiettivo

Il progetto “Il circolo dei narratori” ha come obiettivi prioritari l’acquisizione di nuova utenza e di facilitare la fruizione di tutti i cittadini/e dei servizi offerti dalle biblioteche comunali. In particolare l’attività de Il circolo dei narratori si prefigge di orientare, in tutte le sue attività sul territorio, l’utenza verso la frequentazione e l’utilizzo delle biblioteche.

Sintesi delle attività

I Volontari, che costituiscono il Circolo dei narratori abbinato ad ogni biblioteca ricevono ogni anno formazione specifica di 10 ore e usufruiscono di un coordinamento mensile svolti da Il Cerchio di gesso in rapporto alle biblioteche e al territorio. Il progetto prevede inoltre ulteriori percorsi di formazione per i volontari e per i bibliotecari. Alle comunità e alle scuole, i volontari dei Circoli di ogni biblioteca attivano poi un’offerta narrativa concordata con la biblioteca stessa, su temi legati a feste e ricorrenze, dialogo interreligioso, infanzia, adolescenza, legami intergenerazionali, intercultura, ambiente, affettività, accoglienza e diversità come risorsa culturale. Le collaborazioni con il territorio si pongono nelle finalità condivise di promuovere la lettura, portare nuova utenza alle biblioteche, incentivare inclusione comunitaria, valorizzare il patrimonio librario delle biblioteche come Bene Comune. Le connessioni con le scuole consentono il favorire la crescita di senso civico e di appartenenza alle giovani generazioni.

Articolazione

L’Associazione Il Cerchio di gesso articola ogni anno il progetto in varie azioni sinergiche tra ogni Circolo dei narratori, il Sistema Bibliotecario Seriate Laghi, le Associazioni, gli Istituti Scolastici e l’Utenza, valutando progressivamente le modalità operative nel rispetto delle ordinanze sanitarie nazionali:

  • Percorsi di formazione per implementare il numero dei volontari e rafforzare in ogni biblioteca un Circolo dei narratori longevo, sempre più competente e incisivo nel proprio territorio, inclusivo di persone con diverse età, abilità e culture.
  • Attivazione dei Circoli dei narratori per rendere operativi i volontari preparati appositamente alla gestione delle occasioni di incontro dei Circoli con gli utenti delle biblioteche, le scuole, i Centri della Terza Età e i quartieri del paese.
  • Promozione del progetto per la diffusione di una estesa informazione sul territorio in merito al calendario dei percorsi formativi, delle iniziative dei Circoli nelle biblioteche e nei comuni.

Dal 2019 è attivo il Circolo dei narratori Dalmine

Responsabile progettuale Candelaria Romero